Iniziative

 

 
Campi di volontariato nel sud del mondo - Incontri di formazione
 
 

 

Se lo spirito di un campo di volontariato è lo stesso in Scozia come in Ghana o in India o in Nicaragua, ben diversa è la situazione che lo ospita, i messaggi e gli stimoli da mandare e da ricevere: la solidarietà corre sul filo della presenza, della disponibilità e del rispetto verso culture lontane dalle nostre. I campi nel Sud del mondo presentano spesso contesti più difficili da gestire di quelli nel Nord del mondo, e quindi è importante che i volontari partano preparati.

Proprio per questo in vista della partenza per il campo di lavoro, sono previsti due incontri di formazione, di primo e secondo livello.

Durante gli incontri di formazione, cerchiamo di sviluppare un processo di auto-selezione (attraverso testimonianze, giochi di ruolo, simulazioni, ...) che porti il volontario a capire se si sente pronto per partire per questo tipo di esperienza.

Gli incontri di formazione sono soprattutto degli incontri di conoscenza, dove vengono raccontate esperienze da altri volontari. Nell'incontro di primo livello si parla del Servizio Civile Internazionale, del perchè facciamo campi e delle motivazione dei volontari, oltre che lavorare con simulazioni e giochi di ruolo. Il tutto sempre in gruppo, proprio per simulare l'esperienza da campo.

In quello di secondo livello ci si concentra sul contesto che si andrà ad incontrare, con approfondimenti sociali, politici storici e culturali nonché con ulteriori testimonianze di chi ha preso parte a questi campi nel passato.

L'incontro di primo livello si svolge in molte zone d'Italia. Quello di secondo livello sarà concentrato a sud e a nord del paese. La partecipazione ad entrambi questi incontri è da considerarsi obbligatoria se si vuole partecipare ad un campo nel sud del mondo.  Gli incontri sono tutti a carattere residenziale, quindi si comincia sabato mattina e si finisce la domenica nel pomeriggio, rimanendo a dormire assieme.

Il costo può variare a seconda dell'incontro, ma si aggira tra i 10 ed i 20 euro, che servono a coprire le spese di vitto e alloggio per il week-end. E' richiesta inoltre l'iscrizione al Servizio Civile Internazionale, la tessera costa  20 euro.

Per info : formazione@sci-piemonte.it



 Minicampi



 

Un minicampo è un'esperienza di volontariato breve, organizzato di solito in un week end (dal venerdì sera alla domenica) dove si vive e si lavora insieme ad un piccolo gruppo di volontari italiani. Si supportano varie attività (protezione ambientale, attività agricole, animazione con i bambini o con persone con problemi di disagio psichico e sociale, organizzazione di festival culturali, lavori manuali in generale)  a seconda del luogo in cui si svolge il minicampo. Vitto e alloggio sono forniti dalla comunità o organizzazione che ospita il minicampo, è previsto un piccolo costo che può variare a seconda dell'incontro, ma si aggira tra i 10 ed i 20 euro. E' richiesta inoltre l'iscrizione al Servizio Civile Internazionale, la tessera costa  20 euro.

Questa esperienza può essere molto interessante per conoscere meglio lo SCI ed i suoi progetti, e per far comprendere a chi partecipa come funziona un campo di volontariato, in vista magari della partecipazione ad un campo più lungo.

Per info : minicampi@sci-piemonte.it


 


Comments